Come ottenere il visto per la Thailandia all’arrivo (visa on arrival)

La Thailandia ha recentemente cambiato i suoi standard per l’accesso al Paese: ora si ottiene un timbro all’ingresso che ha una durata variabile a seconda della nazionalità. Nel caso in cui si arrivi con un volo si ottiene indistintamente un visto di 30 giorni, se invece si supera il confine via terra si hanno 15 giorni di permesso a meno che non si provenga da nazioni appartenenti al G7, a cui vengono rilasciati 30 giorni di permesso (l’Italia è tra queste 7 nazioni). In ogni caso viene richiesta la sola compilazione di un modulo, non servono fototessere e non si deve pagare nulla.

Attenzione: le regole sulle durate dei permessi sono soggette a continui cambiamenti. Fino a pochi mesi fa anche ai turisti italiani venivano concessi solo 15 giorni in caso di entrata via terra, solo da poco sono diventati 30. Informatevi sempre accuratamente, soprattutto online, dato che persino le agenzie turistiche nei paesi limitrofi spesso sono poco aggiornate sugli ultimi sviluppi delle normative.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...